fbpx

A. Robbins – Come ottenere il meglio da sé e dagli altri

In questo libro di A. Robbins si illustrano tecniche e strumenti pratici che permettono di realizzare i propri obiettivi.
In questo libro di A. Robbins si illustrano tecniche e strumenti pratici che permettono di realizzare i propri obiettivi.

Io l’Antonione, lo adoro. Scusate l’impertinenza ma per me Robbins è davvero un gigante della formazione (e del marketing).

robbins

Ha iniziato oltre 30 anni fa ed è ancora un coach o meglio, ora più performer, che strabilia e ti stravolge.

Ed è un gigante perché fisicamente è alto due metri!

In questo libro di Anthony Robbins c’è veramente tutto.

Tutto tutto? Tutto quello che ti serve per capire il mondo del coaching e le tecniche.

Io lo considero un manuale di lavoro, anche tuttora.

Ci sono tecniche e strategie potenti che, se conosci bene e profondamente, fanno la differenza.

Trovi definizioni e riflessioni che ti aiutano a migliorare anche se non vuoi fare il coach di professione.

È un libro complesso e difficile in alcuni aspetti, denso e scritto piccolo.

Ma davvero uno di quei libri che, a me personalmente, ha cambiato la vita.

robbins

Trovi qualsiasi casistica:

Vuoi eliminare le tue paure o fobie? Ce l’ho!

Sei un fumatore e Vuoi smettere di fumare? Ce l’ho!

Vuoi eliminare paure e fobie? Vuoi far carriera? Ce l’ho!

Vuoi diventare un abile venditore? Ce l’ho!

Vuoi instaurare un buon rapporto di coppia? Ce l’ho!

Vuoi diventare un coach professionista?

IL LIBRO NON BASTA!

Qui metto un punto e, l’Antonione mi perdonerà, se distolgo l’attenzione un attimo dalla sua Bibbia.

Per diventare coach servono diversi libri, diversi corsi, un percorso strutturato ed accademico serio (difficile da trovare ancora in Italia, ma possiamo impegnarci!) e tanti chilometri di esperienza.

Il coaching è un’attitudine mentale innanzitutto, uno stile di vita e un mindset dinamico.

Non si costruisce in 3 giorni di corso o in una lettura di libro!

Ci vuole tempo, dedizione e attenzione.

Scusate l’inciso ma è doveroso.

Antonione sarebbe d’accordo!

Torniamo al super manuale “Come ottenere il meglio da sé e dagli altri”.

Chi è Anthony Robbins e cosa può insegnarci?

È uno dei formatori più conosciuti e famosi al mondo.

Considerato un guru dello Sviluppo Personale, disciplina che deriva dalla tradizione del self-help (movimento culturale anglosassone che pone quale presupposto dello sviluppo personale l’applicazione di tecniche, idee e metodi provati con risultati concreti da altri che hanno già ottenuto l’efficacia desiderata).

È stato il coach e consulente di molte persone famose, tra i quali Mikhail Gorbachev, l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, imprenditori, Donald Trump e molti altri.

robbins

La prima edizione del libro è stata pubblicata nel 1986 ed è uno primi best seller per la crescita personale.

Nel testo si illustrano un insieme di tecniche e strumenti pratici che “liberano” l’individuo e lo rendono capace di realizzare gli obiettivi e i sogni che nel suo mondo interiore vagano come nuvole che, spesso rimangono in cielo (e in testa!).

Quali sono le abilità principali che si devono acquisire per conseguire il successo secondo Robbins?

  • la comunicazione con se stessi e con gli altri
  • la gestione delle emozioni e l’intelligenza emotiva
  • mindset dinamico, o se ti piace di più, apertura e flessibilità mentale.

Ultima parentesi che dedico a Robbins è la sua straordinaria analisi delle sette caratteristiche che (a suo giudizio) rendono le persone di successo: passione, convinzione, strategia, chiarezza di valori, energia, potere di coesione e padronanza della comunicazione.

“La cattiva sorte è un punto di vista” dice Robbins: ci sono sempre dei modi diversi di percepire le cose, e “ri-contestualizzando” un’esperienza abbiamo molta più scelta riguardo a come reagire alla vita.

robbins

Insomma, come dico io in tre parole: VIVI FELICE-MENTE!

Definisci ciò che è importante per te, crea delle strategie per raggiungerlo e agisci!

Ogni cambiamento inizia con un primo passo: leggi il libro.

“Sono le nostre azioni che definiscono chi siamo”

Anthony Robbins

ALTRI ARTICOLI DI QUESTO AUTORE

Questione di abitudini

[Parole: 1765]

In questo mini libro parliamo di abitudini. Le abitudini sono fasci di neuroni che percorrono lo ...

1.35

Parole giuste

Cerchi le parole giuste per educare i tuoi figli? Vuoi comprendere come applicare la comunicazione efficace nel tuo lavoro? Vuoi le strategie per o...

90.00

Sei emozioni + 1

[Parole: 2231]

Attraverso questo mini-libro imparerai cosa sono le emozioni in un viaggio fra gli autori più i...

1.80
Emanuela Caiano
Esiste l'esempio. Esiste l'emozione. Esiste un nuovo modo di educare attraverso l'ispirazione. La mia missione? aiutar le persone a liberare il proprio potenziale attraverso la scoperta delle infinite risorse che risiedono dentro di sé.