fbpx

Separazione intelligente, ce ne parla il Prof. Giacobbe

La separazione in una coppia è un momento difficile, emotivamente significativo e spesso bellicoso. Ma quando ci sono figli di mezzo è importante affrontarla in modo maturo e consapevole.
La separazione in una coppia è un momento difficile, emotivamente significativo e spesso bellicoso. Ma quando ci sono figli di mezzo è importante affrontarla in modo maturo e consapevole.

La separazione può essere intelligente?

Può diventare un’esperienza di crescita e apprendimento per la famiglia che, con dolore e amore, sceglie questa possibilità.

Ne parliamo con Giulio Cesare Giacobbe, psicoterapeuta fondatore della psicoterapia evolutiva ed autore bestseller di molti libri/manuali di psicologia.

La separazione in una coppia è un momento difficile, emotivamente significativo e spesso bellicoso.

Ma quando ci sono figli di mezzo è importante affrontarla in modo maturo e consapevole.

Come si fa?

Ce lo spiega lo psicoterapeuta attraverso degli input pratici e concreti nonché evolutivi.

L’intervista integrale la troverete sul nostro canale

E in questo piccolo articolo cercherò di farvi solleticare la mente.

Innanzitutto la separazione diventa necessaria, parola di Giacobbe, qualora non ci sia più progettualità e volontà di crescere insieme.

Qualora l’aspettativa sia alta e irraggiungibile diventa impossibile poterla evitare.

E quando ci sono figli?

Lo psicoterapeuta definisce innanzitutto “bambini” gli stessi adulti che hanno la pretesa di essere assistiti, l’aspettativa nei confronti del partner della propria soddisfazione e felicità.

Questa sindrome infantile crea sofferenza, fino alla nevrosi.

Proprio perchè l’adulto invece è felice perchè soddisfatto principalmente di sé stesso.

Nella coppia infatti questa relazione “insana” è fatta di bambini. “Solo un bambino può desiderare a fianco qualcuno che costantemente, h24, sia al nostro servizio e soddisfi la nostra felicità”.

La separazione diventa in questi casi liberazione, respirazione direi.

Un sospiro di sollievo dalla sofferenza.

E il senso di colpa?

E sentirsi responsabili delle conseguenze per i figli?

In questo il prof. Giacobbe si esprime con una umoristica eccellenza.

La colpa c’è quando c’è l’intenzione volontaria di ferire.

Ed altro ancora.

Il prof. Giacobbe delizia le nostre orecchie e la nostra potenziale crescita.

Ci libera in un certo senso da rimorsi e pesi che è bene lasciare andare.

La sua innovativa terapia evolutiva porta l’essere umano ad emancipare se stesso in modo forse irruento ma inevitabile.

Comportarsi da adulti ad una certa età è intelligenza.

E’ un dovere.

Per noi stessi e per i nostri figli perché loro sì, che hanno bisogno di genitori che li amino in modo incondizionato.

La ringrazio ancora una volta prof. Giacobbe,

per le sue ricerche e le sue parole,

per la sua innovazione e per la sua straordinaria personalità,

per la sua semplicità e schiettezza.

A nome di SEI,

grazie.

ARTICOLI SUGGERITI

Le dieci regole della salute

[Parole: 2355]

In questo ebook troverete dieci semplici regole per vivere in salute. In quanto “adattativa...

1.80

I 6 passi del cambiamento

[Parole: 2335]

Questo ebook è un protocollo di lavoro da usare su se stessi per cambiare tutti i comportamenti ...

1.80

01-Io e Te versus Noi

[Parole: 3306]

In questo e-book discuteremo di come due amanti provenienti da famiglie diverse, con storie diver...

2.70
Emanuela Caiano
Esiste l'esempio. Esiste l'emozione. Esiste un nuovo modo di educare attraverso l'ispirazione. La mia missione? aiutar le persone a liberare il proprio potenziale attraverso la scoperta delle infinite risorse che risiedono dentro di sé.