fbpx

Separazione intelligente, ce ne parla il Prof. Giacobbe

La separazione in una coppia è un momento difficile, emotivamente significativo e spesso bellicoso. Ma quando ci sono figli di mezzo è importante affrontarla in modo maturo e consapevole.
La separazione in una coppia è un momento difficile, emotivamente significativo e spesso bellicoso. Ma quando ci sono figli di mezzo è importante affrontarla in modo maturo e consapevole.

La separazione può essere intelligente?

Può diventare un’esperienza di crescita e apprendimento per la famiglia che, con dolore e amore, sceglie questa possibilità.

Ne parliamo con Giulio Cesare Giacobbe, psicoterapeuta fondatore della psicoterapia evolutiva ed autore bestseller di molti libri/manuali di psicologia.

La separazione in una coppia è un momento difficile, emotivamente significativo e spesso bellicoso.

Ma quando ci sono figli di mezzo è importante affrontarla in modo maturo e consapevole.

Come si fa?

Ce lo spiega lo psicoterapeuta attraverso degli input pratici e concreti nonché evolutivi.

L’intervista integrale la troverete sul nostro canale

E in questo piccolo articolo cercherò di farvi solleticare la mente.

Innanzitutto la separazione diventa necessaria, parola di Giacobbe, qualora non ci sia più progettualità e volontà di crescere insieme.

Qualora l’aspettativa sia alta e irraggiungibile diventa impossibile poterla evitare.

E quando ci sono figli?

Lo psicoterapeuta definisce innanzitutto “bambini” gli stessi adulti che hanno la pretesa di essere assistiti, l’aspettativa nei confronti del partner della propria soddisfazione e felicità.

Questa sindrome infantile crea sofferenza, fino alla nevrosi.

Proprio perchè l’adulto invece è felice perchè soddisfatto principalmente di sé stesso.

Nella coppia infatti questa relazione “insana” è fatta di bambini. “Solo un bambino può desiderare a fianco qualcuno che costantemente, h24, sia al nostro servizio e soddisfi la nostra felicità”.

La separazione diventa in questi casi liberazione, respirazione direi.

Un sospiro di sollievo dalla sofferenza.

E il senso di colpa?

E sentirsi responsabili delle conseguenze per i figli?

In questo il prof. Giacobbe si esprime con una umoristica eccellenza.

La colpa c’è quando c’è l’intenzione volontaria di ferire.

Ed altro ancora.

Il prof. Giacobbe delizia le nostre orecchie e la nostra potenziale crescita.

Ci libera in un certo senso da rimorsi e pesi che è bene lasciare andare.

La sua innovativa terapia evolutiva porta l’essere umano ad emancipare se stesso in modo forse irruento ma inevitabile.

Comportarsi da adulti ad una certa età è intelligenza.

E’ un dovere.

Per noi stessi e per i nostri figli perché loro sì, che hanno bisogno di genitori che li amino in modo incondizionato.

La ringrazio ancora una volta prof. Giacobbe,

per le sue ricerche e le sue parole,

per la sua innovazione e per la sua straordinaria personalità,

per la sua semplicità e schiettezza.

A nome di SEI,

grazie.

ARTICOLI SUGGERITI

Le 10 regole dell’amore

[Parole: 2745]

Le dieci regole dell’amore sono dei consigli per vivere appieno l’amore in tutte le sue forme...

2.25
In offerta!
Best Seller
obiettivi

Obiettivi… si nasce!

[Parole: 1575]

In questa mini-guida comprenderai quanto è importante sapere cosa vogliamo e come ottenerlo.La m...

1.35 0.00

02-Mi vedi?

[Parole: 2481]

In questo e-book discuteremo di come lo squilibrio tra dare e ricevere in una coppia derivi dalla...

1.80
Emanuela Caiano
Esiste l'esempio. Esiste l'emozione. Esiste un nuovo modo di educare attraverso l'ispirazione. La mia missione? aiutar le persone a liberare il proprio potenziale attraverso la scoperta delle infinite risorse che risiedono dentro di sé.