fbpx

M. Manson – La sottile arte di fare quello che c***o ti pare

Un libro senza freni quello di Mark Manson, che espone un metodo scorretto (ma efficace) per liberarti da convinzioni limitanti.
Un libro senza freni quello di Mark Manson, che espone un metodo scorretto (ma efficace) per liberarti da convinzioni limitanti.

Un libro senza freni sulla lingua e sulle parole quello di Mark Manson.

Il metodo scorretto, scurrile e scostumato (ma efficace) per liberarti da inutili convinzioni limitanti e (soprattutto!) da persone irritanti, invidiose e denigranti.

Ricco di contenuti e input positivi.

L’ho letto più di una volta e in realtà, per me, è un oracolo nei momenti in cui ansie e preoccupazioni prendono inevitabilmente il sopravvento.

Perchè inevitabilemnte?

Perché la società ci porta a pre-occuparci troppo. 

Ad occupare anticipatamente e senza motivo il nostro cervello di ca***te fino ad intasarlo.

Siamo circondati da ansie e rotture, persino il Tg, che ormai ho smesso letteralmente di guardare, ha una musica inquietante.

Le notizie e le informazioni, se si possono così chiamare, conducono i nostri pensieri a farci sentire inadeguati, in colpa e costantemente giudicati.

manson

Non è un manuale quello di Manson.

E’ un saggio intelligente e potenziante, proprio perché conduce la nostra riflessione ad una conclusione principale.

Siamo tutti ordinari, tutti normali.

Siamo tutti essere umani.

Quindi?

Sbattiamocene il c***o di cosa pensano gli altri se non ci serve.

Freghiamocene di diventare famosi o unici.

I media e la società creano standard impossibili proprio per innescare in noi l’ambizione e il desiderio di “essere e avere” ma consapevoli di non poterlo raggiungere!

Ed è li che il mondo esterno vince.

Perchè ti fa sentire inferiore.

Ti tarsforma in uno schiavo addormentato.

Che continua a cliccare senza pensare.

Che continua a fare senza riflettere.

Siamo talmente impegnati a pensare a ciò che gli altri pensano di noi, a cosa la società si aspetta dalle nostre vite, a come conformarci al meglio per non deludere le aspettative e a non deludere nessuno che non ci facciamo davvero la domanda principale:

cosa voglio io? cosa realmente desidero? chi voglio essere? 

Ed aspettare la risposta della sola persona che conta e con cui dobbiamo fare i conti: noi stessi!

manson scelta

Stop. Mark Manson non ci sta.

E se permettete, non ci sto nemmeno io.

L’autore ci ricorda che non siamo così speciali, non siamo tanto migliori degli altri e i nostri problemi sono uguali a quelli di migliaia e milioni di altre persone prima e dopo di noi .

E questo vale anche per gli altri!

Anche per i guru o i vip che ti fanno vedere un mondo glitter e perfetto che, se guardi attentamente, non esiste.

 Siamo tutti bravi in qualcosa e inadeguati in qualcosaltro.

Ma questo non è un male… come vogliono farci credere.

Il problema della gente che distribuisce incazzature come gelati ai campi estivi è che non ha niente di più importante a cui dedicarsi

Mark Manson

Nessuno può arrogarsi il diritto di cambiarti la vita.

Nè tantomeno di dirti come dovresti vivere la tua.

Ed è qui che Mark Manson si distingue.

In questo libro ripristina la normalità.

La normalità di sbagliare, di incazzarsi, di piangere e sentirsi una M***a!

Perchè è la vita.

Perchè è la normalità, la vera rivoluzione.

L’autoconsapevolezza è come una cipolla. Possiede multipli strati, e più li sbucci, più aumentano le probabilità che inizierai a piangere nei momenti meno appropriati

Mark Manson

Questo libro per me è una boccata d’aria fresca in un mondo che conosco bene e frequento spesso: quello della crescita personale.

E la sua vera specialità sta proprio nella semplicità in cui ci fa sentire banali e uguali.

Sta nel modo di esporre così informale e divertente.

E soprattutto sta nel fatto di riportarci alle cose importanti, vere e utili.

Basta agitarsi perché la cassiera non ti ha sorriso così calorosamente come al cliente prima di te!

Smettila di innervosirti con la macchina che non scatta subito a verde!

Piantala di prendertela per un commento stupido su Facebook e comincia a preoccuparti per le cose serie e importanti per te!. 

strada

Preoccupati di ciò che è utile per te e la tua vita.

Il resto lascialo stare.

Impara quest’arte sottile, vivrai sicuramente meglio.

ALTRI ARTICOLI DI QUESTO AUTORE

Sei emozioni + 1

[Parole: 2231]

Attraverso questo mini-libro imparerai cosa sono le emozioni in un viaggio fra gli autori più i...

1.80

Guarda, senti, ascolta

[Parole: 1836]

Grazie a questo mini e-book imparerai a conoscere con quali sensi definisci la tua realtà. Impar...

1.35

Liberi di scegliere

[Parole: 3417]

In questa mini-guida conoscerai quali sono i tuoi driver emotivi, ossia le tue leve motivazional...

2.70
Emanuela Caiano
Esiste l'esempio. Esiste l'emozione. Esiste un nuovo modo di educare attraverso l'ispirazione. La mia missione? aiutar le persone a liberare il proprio potenziale attraverso la scoperta delle infinite risorse che risiedono dentro di sé.